News

Alias attualizza l'iconico tavolo di Pio Manzù

11/07/2018

L'opera dello storico car designer Pio Manzù, rivive grazie ad un editing da parte di Alias.

Fra i primi a parlare di rapporto uomo-macchina in termini di sicurezza e benessere, oltre alla pura funzionalità, Pio Manzù è stato, negli anni '60, il pioniere dell'ergonomia, grazie al suo rigore progettuale e alla grande padronanza delle tecnologie.


L'attenzione di Alias questa volta, dopo essere stata rivolta ad una poltrona dell'omonimo designer, si focalizza su un tavolo a gamba unica, disegnato per casa Agnelli a Roma.

La base del tavolo è profondamente scultorea e sostiene un piano circolare, dove la parte centrale ruota rispetto alla corona esterna dei posti-tavola, così da servire meglio ogni commensale. Il tavolo è quindi il risultato della rotazione di un profilo attorno all'asse centrale.


I disegni in archivio mostrano poi come il profilo sia stato disegnato secondo differenti principi geometrici volti a realizzare una serie di forme con diverse tensioni.

Alias quindi decide di intervenire sul tavolo rispettando la filosofia del prodotto originale, e sviluppa, nello specifico, un piano composto da due elementi:
il cerchio centrale, proposto in alluminio anodizzato o marmo, e la "corona" dello stesso, realizzata in MDF verniciato.

Inoltre lo propone anche in diversi colori e tre misure (diametri cm 140, 160 e 180).

Il risultato è un tavolo moderno ed elegante che si appresta ad essere perfetto per lo spazio living, assolvendo sia alle funzioni che allo stile della vita contemporanea.